fbpx

Rivolgersi ad un professionista

Rivolgersi a un professionista: perché non chiedere a mio cugino?

Il titolare di un esercizio commerciale o di un’azienda è colui che lo rappresenta, ogni giorno fa da biglietto da visita per la sua attività. È una parte coreografica nella fotografia del suo esercizio: il suo linguaggio trasmette ai clienti un’anteprima dell’esperienza che li attende. È una base, un fondamento importante, colui che crea l’andamento di un esercizio e lo gestisce. Accade però che non basti.

Subentrano cambiamenti, necessità, esigenze che non fanno parte delle competenze del gestore dell’esercizio. Così, come ci si rivolge ad un professionista come un architetto per un ampliamento strutturale, anche per la necessità di una comunicazione promozionale è fondamentale rivolgersi a un professionista che sappia sostenere un’idea.

Il titolare dell’azienda diventa così egli stesso il cliente, come accade per il progetto Esperienza Torinese:

1 – Il primo incontro per una promozione multimediale si svolge con un professionista dello script e un video designer. Serve a compiere un’esplorazione di bisogni e desideri del cliente. Tracciare una prima mappa di quello che il cliente si aspetta e vuole ottenere tramite la promozione.
2 – Il clente consulta le opzioni Standard e Premium oppure decide per una promozione personalizzata. Valuta le tempistiche e i costi.
3 – Si procede alla realizzazione del progetto finale sulla base del materiale richiesto e gli accordi presi.
4 – Il cliente visiona l’anteprima e si procede a eventuali modifiche.
5 – Consegna del progetto realizzato.

Per info sul progetto Esperienza Torinese
(script: Veronica Petinardi – video: Ludmila Gabusi)

contatti skype:
Ludmila Gabusi
Veronica Petinardi

Lascia un commento